Torta Mimosa al limone
Torta Mimosa al limone

Torta Mimosa al limone

Dessert

Morbida e delicata come una mimosa, questa torta dolce e profumata è dedicata alle tue occasioni speciali. Lasciati stupire dalla crema all'acqua e da un pan di Spagna senza zucchero che nulla hanno da invidiare alle versioni tradizionali.

Autore: Mangianatura, Roberta Colombini

Per quante persone
8 persone
Tempo di preparazione
45 minuti
Tempo di cottura
35 minuti
Ingredienti
7
Difficoltà
Media

Per velocizzare la preparazione

Puoi preparare la base di pan di Spagna leggero il giorno prima: il tempo rimanente risulterà quasi dimezzato!

Ingredienti

Amido di mais
150 g
Farina di mandorle
40 g
Sciroppo d'agave
180 g
Uova di gallina
7
Limoni
1
Sale marino integrale fino
1 pizzico
Composta di lamponi senza zucchero
150 g

Nutrienti per porzione

  • Proteine 13 %
  • Lipidi 27 %
  • Glicidi 60 %
  • Energia 265 kcal
  • Proteine 8 g
  • Lipidi 7 g
  • Carboidrati disponibili 42 g
  • Vitamina B12 1.33 mcg

Fasi della ricetta

  • 1

    Per il pan di Spagna leggero serviranno questi ingredienti: Farina di mandorle 40g Amido mais 120g Sciroppo agave 75g Uova 5 intere + 1 albume Scorza grattugiata di mezzo limone Un pizzico di sale

  • 2

    Separa i tuorli dagli albumi. Scegli la ciotola per gli albumi tenendo conto dell'aumento di volume che avranno una volta montati (considera circa tre volte il volume iniziale). Per i tuorli servirà una ciotola ancora più grande, perché dovrà contenere alla fine tutti gli ingredienti del tuo pan di Spagna. NB: conserva da parte un tuorlo, che non serve ora ma verrà utilizzato in seguito per la crema. Aggiungi agli albumi un pizzico di sale e monta a neve ben ferma.

  • 3

    Accendi il forno a 180° C. Versa un cucchiaio di olio in uno stampo diametro 20 cm, stendilo fino a coprire tutta la base e fallo salire per almeno 1 cm lungo le pareti. Rivesti la superficie oliata di un velo di farina o farina di mandorle. Per fare questo metti la farina al centro e comincia a ruotare lo stampo battendolo leggermente con la mano.

  • 4

    Versa i 75 g di sciroppo d'acero nella ciotola che contiene gli albumi, aggiungi la buccia di limone grattugiata e lavora il tutto con le fruste elettriche per almeno 5 minuti. Dovrai ottenere un composto di colore chiaro e di consistenza morbida e montata.

  • 5

    Ora puoi incorporare la farina di mandorle, progressivamente e sempre usando le fruste. E' importante che sia fine e senza grumi, quindi, soprattutto se preparata frullando le mandorle in casa, meglio farla scendere da un colino.

  • 6

    A questo punto riponi la frusta, armati di una palettina di silicone, di leccapentole o di un cucchiaio di legno e comincia ad incorporare l'amido di mais, sempre dal colino, alternandolo a qualche cucchiaio di albumi montati. E' importante mescolare lentamente, con movimenti dal basso verso l'alto. Un suggerimento: non usare più di metà degli albumi prima di aver finito l'amido; termina poi di incorporare gli albumi, sempre con la stessa modalità.

  • 7

    Cuoci in forno già caldo per 25-30 minuti. La modalità di cottura ideale è statica e con calore solo dal basso, in alternativa puoi scegliere la modalità ventola più resistenza inferiore. In questo ultimo caso la temperatura da tenere sarà di 160°. Per verificare il grado di cottura, è sempre valida la prova dello stuzzicadenti: inseriscilo al centro della torta fino a toccarne la base e poi estrai delicatamente; se è asciutto il dolce è cotto.

  • 8

    Per la crema all'acqua serviranno i seguenti ingredienti: Acqua 300g, Sciroppo d'agave 90g, Amido di mais 30g, 1 uovo intero più 1 tuorlo, Scorza e succo di mezzo limone

  • 9

    Versa 250 g di acqua in un pentolino e mettila a riscaldare. Nel frattempo mescola accuratamente tutti gli altri ingredienti in una ciotola, sciogliendo bene eventuali grumi, quindi diluisci con la restante acqua. Appena l'acqua sul fuoco avrà iniziato a bollire, versa il contenuto della ciotola nel pentolino mescolando velocemente. Fai cuocere per 3 minuti, sempre mescolando.

  • 10

    Quando il pan di Spagna sarà pronto estrailo dal forno, staccalo dallo stampo e ponilo a raffreddare su di una gratella.

  • 11

    Prepara una bagna per il pan di Spagna riempiendo un bicchiere a metà di acqua, non necessariamente calda, e aggiungendovi 10-15 g di sciroppo d'agave e qualche goccia di succo di limone. Mescola per far sciogliere completamente lo sciroppo.

  • 12

    Quando freddo, libera il pan di Spagna dalla crosticina scura e taglialo in 3 dischi, quindi comincia a comporre la torta. Pennella con la bagna il disco inferiore, ricoprilo con la composta di lamponi senza zucchero e stendi sopra alla composta metà della crema al limone.

  • 13

    Pennella ora un lato del secondo disco e disponilo rovesciato sulla crema. Pennella l'altro lato e rivesti la superficie e anche tutto il bordo della torta con la restante crema.

  • 14

    Taglia il terzo disco prima a striscioline e quindi a dadolata fine. NB: se si sbriciolerà un po' nessun problema l'effetto finale sarà ancora più... "mimosa"! Rivesti la torta con la mimosa di pan di Spagna.

Nutrizione


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito/app sono presentate a solo scopo informativo ed in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di determinati alimenti o ricette, si consiglia di contattare il proprio medico.


Sana Cucina è un progetto di Embory ltd - London. Sito e app a cura di DM Digital

Copyright © 2017 Cookies & Privacy Policy