Vellutata di fagioli cannellini e gamberi
Vellutata di fagioli cannellini e gamberi

Vellutata di fagioli cannellini e gamberi

Piatti completi, Antipasti, Primi

Calda e avvolgente, la vellutata di cannellini è un'entrée semplice e al contempo raffinata ed elegante, che anche gli ospiti apprezzeranno sicuramente. Ridurre le quantità se viene servita come antipasto.

Autore: Mangianatura, Roberta Colombini

Per quante persone
4 persone
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
35 minuti
Ingredienti
15
Difficoltà
Media

Per velocizzare la preparazione

Cuoci i cannellini il giorno prima. In alternativa usa cannellini conservati in barattolo di vetro (preferibilmente da agricoltura biologica).

Ingredienti

Fagioli cannellini
200 g, secchi (da ammollare il giorno prima)
Porri
50 g
Patate
100 g (possono essere sostituite con 50 g cannellini)
Aglio
1 spicchio
Rosmarino fresco
1 rametto
Salvia fresca
2 foglie
Alloro
2 foglie
Acqua
500 g
Gamberi
150 g
Pane toscano
4 fette (circa 120 g)
Olio di oliva extra vergine
5 cucchiai
Prezzemolo fresco
tritato, un cucchiaino (10 g circa)
Limoni
1/2 cucchiaino, succo
Pepe nero
a piacere
Sale marino integrale fino

Nutrienti per porzione

  • Proteine 21 %
  • Lipidi 32 %
  • Glicidi 47 %
  • Energia 389 kcal
  • Proteine 20 g
  • Lipidi 14 g
  • Carboidrati disponibili 48 g
  • Potassio 1046 mg
  • Ferro 6 mg

Fasi della ricetta

  • 1

    Metti a lessare i cannellini in pentola a pressione, con una quantità d'acqua pari a poco più del loro volume, due foglie di salvia e mezzo rametto di rosmarino. Calcola 12 minuti dal fischio. Al termine di questo tempo, spegni il fuoco, sfiata la valvola, apri e aggiungi un cucchiaio raso di sale grosso. Richiudi il coperchio e agita la pentola per favorire lo scioglimento del sale. Se ne hai il tempo, lascia riposare i fagioli nella pentola per almeno mezz'ora: risulteranno più saporiti. Ancora meglio, se puoi, cuocerli il giorno prima e conservarli in frigorifero, una volta raffreddati, ricoperti della loro acqua di cottura.

  • 2

    Nel frattempo poni a riscaldare l'acqua per la vellutata. Prepara un trito con il porro, le foglie di alloro e gli aghi di rosmarino. Abbrustolisci le fette di pane in padella, sulla piastra o in forno. Pela le patate, lavale e tagliale a fettine.

  • 3

    In un tegame che possa contenere tutti gli ingredienti compresa l'acqua, scalda l'aglio con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva finché non avrà sprigionato il suo aroma, cedendolo all'olio. Togli l'aglio e aggiungi il trito appena preparato, assieme a 2 cucchiai di acqua, e sale; fai stufare per 3 min circa. Versa i fagioli (sgocciolati dall'acqua di cottura), le patate, ancora 4 cucchiai di acqua e lascia insaporire, mescolando di tanto in tanto, per qualche minuto. Unisci in cottura anche i gamberi, tenendone però da parte 3 per persona. Poi versa tutta l'acqua, regola di sale e cuoci, a recipiente coperto, per 15 minuti.

  • 4

    Nel frattempo prepara l'olio aromatico, ponendo nel bicchiere di un frullatore 4 cucchiai di olio extravergine di oliva spremuto a freddo, qualche ciuffo di prezzemolo e una spruzzata di succo di limone. Frulla rapidamente.

  • 5

    Quando le patate saranno ben cotte, togli il tegame dal fuoco e attendi qualche minuto per lasciare abbassare un po' la temperatura prima di frullare. Nel frattempo cuoci i gamberi che avevi conservato a parte in una padella antiaderente per tre-quattro minuti circa (oppure a vapore per lo stesso tempo). Frulla a lungo la tua crema di fagioli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una consistenza vellutata. Servi la vellutata condita con un filo dell'olio aromatico che hai preparato e guarnita con il pane tostato e i gamberi in bellavista.

Note conclusive

Eco-tips Una volta lessati, raffereddati e riposti in un contenitore con il loro liquido di cottura (vedi ricetta base!) i fagioli si conservano bene fino a 5-6 giorni in frigorifero (regolato a +5 gradi). Conviene prevederne indicativamente il consumo settimanale e cuocerli tutti assieme: risparmierai tempo ed energia. Trucchi di salute I fagioli lessati in casa ti danno la certezza di mettere in tavola un alimento privo di conservanti o additivi...

Nutrizione


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito/app sono presentate a solo scopo informativo ed in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di determinati alimenti o ricette, si consiglia di contattare il proprio medico.


Sana Cucina è un progetto di Embory ltd - London. Sito e app a cura di DM Digital

Copyright © 2017 Cookies & Privacy Policy