Cavoletti di Bruxelles con Parmigiano in scaglie e pinoli
Cavoletti di Bruxelles con Parmigiano in scaglie e pinoli

Cavoletti di Bruxelles con Parmigiano in scaglie e pinoli

Contorni

Un contorno decisamente adatto alla festa, un po' anticonvenzionale ma semplicissimo, velocissimo da preparare ma soprattutto ricco di gusto. Questa ricetta potrebbe sorprendere anche i più scettici, in quanto la cottura brevissima in padella evita che i cavoletti acquisiscano un gusto amarognolo e ne mantiene la croccantezza. Adatto a tutte le occasioni, anche e soprattutto al Natale, per accompagnare un piatto di carne o vegetariano.

Autore: bye-bye salsiccia by Fabiana Toni

Per quante persone
6 persone
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Ingredienti
6
Difficoltà
Facile

Ingredienti

Cavoletti di bruxelles
500 g
Parmigiano Reggiano
ca. 30 g (in scaglie)
Pinoli
60 g
Aglio
2 spicchi
Olio di oliva extra vergine
2 cucchiai
Sale marino integrale fino
1 pizzico

Nutrienti per porzione

  • Proteine 24 %
  • Lipidi 66 %
  • Glicidi 10 %
  • Energia 211 kcal
  • Proteine 13 g
  • Lipidi 15.4 g
  • Carboidrati disponibili 6 g
  • Fibra totale 9 g
  • Calcio 163 mg
  • Acido folico 177.7 mcg
  • b-Carotene 1676 mcg

Fasi della ricetta

  • 1

    In una padella antiaderente tostare i pinoli a fuoco medio per 2 o 3 minuti, muovendo la padella avanti e indietro in modo da non farli bruciare. Toglierli dalla padella e farli raffreddare.

  • 2

    Lavare i cavoletti di bruxelles e tagliarli a rondelle sottili. Poi versare due cucchiai di olio evo in una padella antiaderente abbastanza capiente (un wok sarebbe perfetto) e riscaldarlo con due spicchi d'aglio in modo che si insaporisca. Quando l'olio inizia appena a sfrigolare versare i cavoletti, un pizzico di sale e saltare in padella per 3-4 minuti.

  • 3

    Disporre nei piatti ricoprendo la verdura con qualche scaglia di grana e pinoli a piacere.

Nutrizione


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito/app sono presentate a solo scopo informativo ed in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di determinati alimenti o ricette, si consiglia di contattare il proprio medico.


Sana Cucina è un progetto di Embory ltd - London. Sito e app a cura di DM Digital

Copyright © 2017 Cookies & Privacy Policy