Linguine di kamut al pesto d'erbe e semi
Linguine di kamut al pesto d'erbe e semi

Linguine di kamut al pesto d'erbe e semi

Primi

Bilanciato nel gusto, questo pesto arricchito rispetto alla ricetta tradizionale è anche più salutare, grazie alla sinergia fra gli ingredienti che lo compongono. In particolare la presenza di noci e rucola come fonti di omega 3 offre un migliore equilibrio fra gli acidi grassi polinsaturi. E' possibile arricchire con un formaggio, anche se questo ovviamente sbilancia il piatto nella componente lipidica.

Autore: Mangianatura, Roberta Colombini

Per quante persone
4 persone
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
10 minuti
Ingredienti
10
Difficoltà
Facile

Per velocizzare la preparazione

Il tempo di preparazione del pesto non è superiore a quello necessario per portare a ebollizione l'acqua e cuocere la pasta. Tuttavia puoi prepararlo anche in anticipo. Si conserva bene in frigorifero fino a una settimana (riposto in un vasetto di vetro, ben livellato e ricoperto da un velo di olio extravergine di oliva) oppure fino a due mesi nel congelatore.

Ingredienti

Pasta di kamut bianca
320 g, linguine
Basilico fresco
30 g
Prezzemolo fresco
10 g
Rucola
10 g
Pinoli
10 g
Noci
20 g
Semi di girasole
10 g
Olio di oliva extra vergine
2 cucchiai
Sale marino integrale fino
3 pizzichi
Parmigiano Reggiano
70 g (o pecorino stagionato) - FACOLTATIVO!

Nutrienti per porzione

  • Proteine 14 %
  • Lipidi 46 %
  • Glicidi 40 %
  • Energia 590 kcal
  • Alcool 21 g
  • Proteine 30 g
  • Lipidi 62 g
  • Fibra totale 4 g
  • Saturi totali 4 g
  • Monoinsaturi totali 16 g
  • Polinsaturi totali 3 g
  • Calcio 242 mg
  • Sodio 129 mg
  • Potassio 173 mg
  • Fosforo 198 mg

Fasi della ricetta

  • 1

    Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola.

  • 2

    Nel frattempo, lava e monda tutte le erbe e asciugale accuratamente, tamponando bene con un canovaccio o carta da cucina. Quindi radunale in un frullatore assieme alle noci, ai pinoli e ai semi di girasole. Aziona fino a formare una crema morbida.

  • 3

    Se hai scelto di completare il tuo piatto con un formaggio, uniscilo ora al pesto, frullando ancora e aggiungendo un po' di olio se risultasse molto denso.

  • 4

    Quando l'acqua sarà bollente, aggiungi sale a piacere, versa la pasta nella pentola e porta a cottura, al dente, seguendo il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo versa il pesto ottenuto in una padella, o nel recipiente che poterai in tavola, e stempera con 3-4 cucchiai di acqua di cottura della pasta.

  • 5

    Quando pronta, scola la pasta (trattenendo qualche cucchiaio di acqua di cottura) e trasferiscila subito nella padella. Amalgama bene al pesto, se necessario unendo ancora un po' di acqua della pasta. Per una presentazione più elegante, puoi condire la pasta con un filo di olio extravergine di oliva a crudo e guarnire con il pesto, senza mescolare.

Note conclusive

Trucchi eco(logici/nomici): Porta a bollore l'acqua a pentola coperta e, una volta versata la pasta, mescola e copri nuovamente col coperchio per riportare più rapidamente a bollore, quindi abbassa la fiamma (o regola l'intensità del calore), finché la pentola sobbollirà appena. Bollire a fiamma alta richiede più energia e NON velocizza la cottura

Nutrizione


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito/app sono presentate a solo scopo informativo ed in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di determinati alimenti o ricette, si consiglia di contattare il proprio medico.


Sana Cucina è un progetto di Embory ltd - London. Sito e app a cura di DM Digital

Copyright © 2017 Cookies & Privacy Policy