Vellutata di porri allo zafferano
Vellutata di porri allo zafferano

Vellutata di porri allo zafferano

Primi

Un modo delicato e leggero per iniziare un pasto, totalmente vegetale, semplice e raffinato al contempo. Da servire calda o fredda, questa vellutata si presta a tutte le occasioni.

Autore: bye-bye salsiccia by Fabiana Toni

Per quante persone
4 persone
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Ingredienti
8
Difficoltà
Facile

Note aggiuntive

Dimezzare le porzioni se servita come antipasto.

Ingredienti

Porri
500 g (gia' lavati)
Patate
2 piccole (con la buccia, ca. 150 g)
Anacardi
100 g
Aglio
1 spicchio
Acqua
1 litro
Sale marino integrale fino
2 cucchiaini scarsi
Zafferano
2 bustine (0,3 g)
Olio di oliva extra vergine
q.b.

Nutrienti per porzione

  • Proteine 13 %
  • Lipidi 45 %
  • Glicidi 42 %
  • Energia 250 kcal
  • Proteine 8 g
  • Lipidi 12.3 g
  • Carboidrati disponibili 28.2 g
  • Fibra totale 5.6 g
  • Potassio 961 mg
  • Ferro 3 mg

Fasi della ricetta

  • 1

    Frullare gli anacardi con 500 ml di acqua in un robot da cucina (in questo caso bimby) e versare in una pentola capiente.

  • 2

    Lavare le patate e i porri e tagliarli grossolanamente.

  • 3

    Al “latte di anacardi” aggiungere le verdure, 1 spicchio d'aglio, 500 ml di acqua ed un cucchiaio circa di sale grosso integrale. Portare a ebollizione, abbassare leggermente la fiamma e fare cuocere per altri 10 minuti.

  • 4

    Frullare il tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere la consistenza di una crema. Solo alla fine aggiungere lo zafferano in polvere.

  • 5

    Servire calda o fredda insaporendo con olio a crudo ed eventualmente un trito di erba cipollina o prezzemolo fresco.

Note conclusive

Questa zuppa e' una reinterpretazione in versione salutistisca della classica “vichyssoise”: il quantitativo di patate rispetto ai porri e' minore (e quindi l'indice glicemico piu' basso) e non vengono utilizzati latticini. Al burro viene preferito l'olio di oliva, meglio se spremuto a freddo e utilizzato a crudo, mentre la cremosita' viene garantita dall'utilizzo degli anacardi al posto di latte e panna. Questo non va certamente a discapito del sapore, anche grazie all'utilizzo di un ingrediente di eccellenza: lo zafferano.

Nutrizione


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito/app sono presentate a solo scopo informativo ed in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di determinati alimenti o ricette, si consiglia di contattare il proprio medico.


Sana Cucina è un progetto di Embory ltd - London. Sito e app a cura di DM Digital

Copyright © 2017 Cookies & Privacy Policy