Carnaroli integrale al radicchio trevigiano con noci e aceto balsamico di Modena
Carnaroli integrale al radicchio trevigiano con noci e aceto balsamico di Modena

Carnaroli integrale al radicchio trevigiano con noci e aceto balsamico di Modena

Primi

Un piatto dal gusto deciso e aromatico, con un buon equilibrio fra omega 3 e omega 6 e senza grassi animali. Sicuramente gradito agli ospiti, anche vegani.

Autore: Mangianatura, Roberta Colombini

Per quante persone
4 persone
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
45 minuti
Ingredienti
11
Difficoltà
Facile

Note aggiuntive

Tips: Il riso integrale non si manteca, perché l'amido rimane trattenuto all'interno del chicco dalla cuticola. Per ottenere una consistenza più morbida e cremosa, tipo risotto, puoi cuocere a parte del riso bianco (un paio di cucchiai) fino a una consistenza molto morbida e non asciutta; frulla e aggiungi a fine cottura al risotto, mescolando per amalgamare.

Ingredienti

Riso Carnaroli integrale
360 g
Radicchio rosso di Treviso
350 g
Scalogni
80 g circa
Noci
80 g (circa 15 noci)
Carote
1
Sedano
1 costa
Cipolle dorate
1
Vino bianco
1 bicchiere, secco (facoltativo)
Olio di oliva extra vergine
2 cucchiai
Sale marino integrale fino
q.b.
Aceto balsamico
q.b.

Nutrienti per porzione

  • Proteine 10 %
  • Lipidi 16 %
  • Glicidi 74 %
  • Energia 386 kcal
  • Proteine 9.1 g
  • Lipidi 7 g
  • Carboidrati disponibili 76 g
  • Fibra totale 6 g

Fasi della ricetta

  • 1

    Versa il riso in una brocca e ponila sotto un getto di acqua corrente, in modo da sottoporre il riso ad un lavaggio che eliminerà le eventuali impurità per tracimazione, assieme all'acqua che esce dalla brocca. NB: regola il flusso dell'acqua in modo da non fare fuoriuscire anche il riso. Lascia in ammollo.

  • 2

    Prepara il brodo: Versa in un tegame circa tre litri di acqua, aggiungi la carota, il sedano (foglie comprese) e la cipolla sbucciata, il tutto tagliato in grossi pezzi.

  • 3

    Prepara un trito fine con lo scalogno, versalo in una casseruola con un cucchiaio di olio, uno di acqua e un pizzico di sale e fai stufare per 3-4 minuti finché non diventa trasparente, aggiungendo poca acqua se necessario. Quindi unisci il riso, scolato dall'acqua di ammollo. Fai tostare per un paio di minuti, poi sfuma con il vino (se lo desideri). Una volta assorbito, aggiungi un mestolo di brodo e poi dedicati al radicchio.

  • 4

    Taglia i cespi di radicchio a metà e lavali bene sotto l'acqua corrente. Tagliali a striscioline, raccogliendoli in una terrina, quindi ricopri a filo di acqua e lascia risposare per almeno una decina di minuti.

  • 5

    Nel frattempo continua con la cottura del riso, aggiungendo brodo mano a mano che si asciuga. Trascorsa mezz'ora dall'inizio della cottura, raccogli il radicchio, sgronda e aggiungi in pentola. Porta a cottura, sempre aggiungendo progressivamente brodo (o acqua) e regolando di sale.

  • 6

    Finisci il risotto lasciandolo morbido e "mantecando" con poco aceto balsamico prima di impiattare.

  • 7

    Impiatta il risotto, completando con un filo di un buon aceto balsamico di Modena e le noci.

Nutrizione


ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito/app sono presentate a solo scopo informativo ed in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di determinati alimenti o ricette, si consiglia di contattare il proprio medico.


Sana Cucina è un progetto di Embory ltd - London. Sito e app a cura di DM Digital

Copyright © 2017 Cookies & Privacy Policy